Mondolinx

La leva di Linx per investire e ripartire senza paura Il Circuito è una vera rete di protezione per gli iscritti

Da Molteno, in provincia di Lecco, a Erba, in provincia di Como, per avvicinarsi alle location esclusive degli eventi e dei matrimoni sul Lario, che rappresentano il “core business” della loro attività. La scelta di Re Fasà Events di trasferire la sede della propria attività, un negozio di bomboniere e decorazioni specializzato nell’allestimento di eventi e nel wedding planning, si è rivelata una sfida doppiamente probante ai tempi dell’emergenza Covid. Perché il settore degli eventi è stato tra quelli in assoluto più colpiti dalla pandemia, con lo stop prolungato alle manifestazioni pubbliche, ai meeting e alle fiere e le restrizioni su tutti gli eventi in generale, come i matrimoni. Ma le sorelle Fabia e Sabrina Redaelli, titolari e fondatrici di Re Fasà Events, possono contare sulla “rete” di protezione del CircuitoLinx. Lo hanno sperimentato nella fase di trasferimento del negozio da Molteno a Erba, affidandosi già prima del periodo del lockdown ad un pool di aziende e di professionisti iscritti al Circuito per le forniture necessarie, approfittando delle compensazioni in Linx per rendere più sostenibile e meno impattante il costo complessivo dell’operazione. Il nuovo registratore di cassa per il negozio di Erba è stato acquistato da Vanoncini, iscritto di Bergamo specializzato nelle soluzioni per l’informatica e l’ufficio. La nuova insegna è stata commissionata a Merlo Pubblicità, azienda iscritta di Besana Brianza. Anche le esigenze extra, imposte dall’emergenza Covid, hanno trovato una risposta tempestiva tra gli iscritti al Circuito. La sanificazione degli ambienti del negozio è stata affidata a Dieffe Multiservice, cooperativa di Olgiate Molgora che copre un ampio ventaglio di attività dalla pulizia alle manutenzioni al facchinaggio, mentre per la revisione della contrattualistica, resasi necessaria ad esempio per l’inserimento delle clausole di forza maggiore legate all’emergenza Covid, è stato coinvolto lo Studio Legale Mapelli e Nicolini di Bergamo, specializzato in contrattualistica e diritto del lavoro. La leva del CircuitoLinx, e la disponibilità delle aziende iscritte, è stata quindi un fattore decisivo ed essenziale per poter reagire in un momento, come quello del lockdown, in cui l’intero settore è rimasto a secco di liquidità. Una spinta importante per continuare ad investire, sorretti dalla forza di squadra del Circuito. La riapertura del nuovo negozio è stata così portata a termine con successo, ed è una sfida ambiziosa che proietterà l’azienda delle sorelle Redaelli in una nuova dimensione del proprio lavoro. Un salto di qualità che, con tutto quello che è successo in questi mesi, diventa ancor più strategico per farsi trovare pronti per la ripresa. Ma l’appartenenza al Circuito ha rappresentato anche un’occasione concreta per poter ripartire di slancio e andare oltre la crisi nel periodo post-lockdown, acquisendo nuove commesse per riprendere a lavorare. È proprio grazie al Circuito, e al supporto dei broker di zona, che Re Fasà Events ha potuto ottenere un nuovo ordine per l’allestimento di un evento da parte della Foresteria La Torretta, struttura ricettiva di Fino Mornasco in provincia di Como.