Mondolinx

Mai perdere fiducia nel futuro, anche con la crisi CircuitoLinx ti sostiene

dell’azienda agricola Concordia, cha ha un ettaro di giovani viti a Socco, frazione di Fino Mornasco, è sembrato subito l’asset su cui puntare per rimettersi in moto. La prima fornitura è arrivata da Cibo Vivo (nel tondo in alto Francesco Setti), bottega di Seregno che seleziona i migliori prodotti artigianali del territorio per una spesa consapevole, e che ha trovato nelle etichette IGT Terre Lariane della Concordia un ottimo prodotto da mettere sugli scaffali. Sono seguite poi alcune vendite private tra gli iscritti al Circuito. Una vera e propria iniezione di fiducia e di crediti Linx, che ha convinto Alessandro Possemato ad aprire un nuovo capitolo, quello dei progetti futuri, pur in un momento in cui le prospettive di ripartenza del turismo e della ristorazione erano ancora tutt’altro che solide e definite. «Se incasso solo Linx, progetto solo con iscritti Linx» il ragionamento dell’imprenditore comasco, che ha trovato nel Circuito le motivazioni e la voglia per mettere a punto la “Fase 2” della Foresteria La Torretta e dell’azienda agricola Concordia. Ma soprattutto ha trovato i fornitori a cui rivolgersi, facendo circolare quei crediti che era riuscito a riscuotere in un momento così complicato. Così ha acquistato una nuova autoclave da Casari Impianti, delle colonnine gel da Carpenteria Argentero, una settimana di vacanza al 100% Linx presso Golfo Gabella e ha fatto sanificare le camere da Energicamente in vista della riapertura. Ha potuto fare, insomma, quello che ogni imprenditore farebbe prima di riavviare le proprie attività. E se ha potuto farlo, è stato grazie al Circuito. Ma soprattutto grazie alla “benzina” della fiducia. Che lui stesso aveva alimentato.