Mondolinx

“Grazie Roberto per l’ottimo lavoro in team”. Quando un Whatsapp fa la gioia del broker

“Ottimo lavoro in team. Grazie”. Durante un pomeriggio di qualche settimana fa il cellulare del nostro Roberto Gaiba è squillato come innumerevoli volte fa durante l’arco di ogni giornata: la vita di un broker di CircuitoLinx, d’altronde, è una “chiamata alle armi” iper connessa e h24. Sullo schermo è apparso un Whatsapp che ha fatto subito aprire il suo volto in un grande e soddisfatto sorriso: proveniva dalla chat di un iscritto e recava con sé le parole con cui abbiamo deciso di aprire questo articolo. Non a caso. Già, perché nella storia della collaborazione tra Novital e Tecnocarrelli, suggellata dal messaggio riportato, è racchiusa davvero l’essenza di una vita declinata in Linx: la collaborazione, possibile anche tra due aziende dello stesso settore che, altrove, sarebbero dei semplici concorrenti; la conoscenza reciproca che precede la collaborazione stessa, in un mondo in cui le strette di mano sono ancora la garanzia di serietà e intesa più importante che esista; il gioco di squadra, che non si abbevera solo dell’opera delle imprese che si incontrano all’interno della rete, ma conta anche dell’indispensabile lavoro di mediazione assicurato dal broker, la cui “magia” sta nel rendere uno (un solo interesse, un solo reciproco vantaggio, una sola vera soddisfazione) ciò che prima era due). Novital, impresa iscritta di Agrate Brianza (MB), cercava la possibilità di comprare dei carrelli elevatori, settore che costituisce il suo core business: l’ha trovata in Tecnocarrelli, azienda iscritta di Pozzo d’Adda (MI), che con Novital condivide il mercato. Le due realtà si sono incontrate, conosciute e piaciute, in un appuntamento fissato da Roberto che aveva preliminarmente provveduto ad informare le due parti delle condizioni, delle peculiarità e del modus operandi dell’una e dell’altra. In tal modo, l’approccio è stato semplificato e non di poco e si è concluso, solo una settimana dopo, con la vendita in compensazione (seguita da un noleggio ancora più recente). Non sorprende per nulla, allora, la risposta del nostro bravo broker al Whatsapp ricevuto: “Questi messaggi mi riempiono di felicità. Sei un ottimo partner”.