Mondolinx

La piscina riscaldata è un gioco di squadra!

Le sfide per intercettare le opportunità di business del futuro sono un gioco di squadra della
comunità del CircuitoLinx: così le imprese iscritte possono crescere e rafforzarsi in modo sano e senza dipendere dalla finanza tradizionale. Lo ha sperimentato l'azienda agricola agrituristica Cascina Madonnina di Pregnana Milanese, vicino alla Fiera di Rho, un vero “resort” immerso nella natura a due passi dalla metropoli: bed&-breakfast e ristorante, con dotazioni extra di qualità, come hammam, grotta di sale e piscina. Per una struttura ricettiva inserita in questo contesto, aggiungere al ventaglio dei servizi offerti alla clientela anche una nuova piscina riscaldata rappresenta un investimento necessario e irrinunciabile per poter migliorare l'attrattività e l'appeal delle proprie proposte alberghiere anche nel periodo
invernale. Un vero elemento di valore aggiunto, che può generare credibili aspettative di ritorno, visto che potrà essere più agevolmente intercettata una clientela business e di alto livello che, sfruttando la vicinanza con il polo fieristico milanese, è certamente presente sul mercato. Un investimento importante, che rischia di generare degli effetti collaterali che rosicchiano i margini di guadagno futuri, se per realizzarlo si deve ricorrere alle classiche anticipazioni garantite dal credito bancario. Che non è mai a tasso zero, come invece lo sono ormai i rendimenti del denaro che viene depositato. Grazie al sostegno della community di CircuitoLinx, investimenti di questa portata sono possibili e accessibili. Perché sui crediti Linx non si pagano interessi, ma si restituisce quanto si è ottenuto con il frutto del proprio lavoro quotidiano. Proprio mentre potranno parallelamente farsi sentire i primi ritorni positivi della scommessa effettuata sulla riqualificazione della propria offerta
alla clientela del “mondo euro”. Nel gioco di squadra che ha accompagnato la nuova sfida di Cascina Madonnina ci si sono tuffate, è il caso di dirlo, diverse imprese iscritte al Circuito, ciascuna mettendo a disposizione le proprie peculiarità e i propri prodotti. Boldarino Spa di Brescia, che con i suoi cinque punti vendita dà accesso ad un'ampia gamma di prodotti e servizi di elevato livello per l'edilizia, l'impiantistica civile e industriale e l'irrigazione, si è occupata della fornitura delle pompe e del materiale idraulico. Il negozio di forniture elettriche Lux&Relax ha messo a disposizione tutto il materiale elettrico necessario, mentre l'elettricista Maurizio Bellini di Lecco ha curato la parte relativa all'impianto elettrico e ai collegamenti elettrici. Tante collaborazioni che, messe insieme, hanno permesso di centrare un risultato che darà modo alla Cascina di fare un salto di qualità. Lo stesso “copione” della collaborazione avviata con Marcello Scarfiello, art director di Monza che, con la sua agenzia di packaging e design iscritta al CircuitoLinx, ha realizzato il logo e il format delle confezioni della nuova linea di prodotti di bufala (salumi e formaggi, tra cui lo zola) che Cascina Madonnina ha lanciato, per aggiungere una nuova, promettente freccia al proprio arco di proposte, da affiancare alla
storica produzione di trasformati d'oca.