Mondolinx

Ora l'Antico Caseificio Controne è più vicino ai suoi clienti

In un periodo complesso e difficile per le imprese del nostro territorio, che si sono ritrovate a dover affrontare sfide sempre più impegnative a seguito dell’avvento della pandemia, è sempre positivo sentire di storie come quella dell'Antico Caseificio Controne, azienda di Verano Brianza e da anni impegnata nella distribuzione di prodotti alimentari di grande qualità, nel rispetto delle tradizioni e della storia culinaria del nostro paese. L’azienda brianzola infatti, grazie alle possibilità offerte dal Circuito, ha recentemente potuto allestire e inaugurare una nuova centrale operativa diretta al pubblico e alla distribuzione al dettaglio dei suoi prodotti, con il sostegno del broker Roberto Gaiba e degli iscritti che hanno partecipato al progetto. Sono stati tempestivamente selezionati l’architetto Fabrizio Pirola, che si è occupato della parte progettuale ed organizzativa della nuova struttura, garantendo la professionalità necessaria all’ideazione del progetto preventivo. In seguito, è stata richiesta la partecipazione Delta Arredamenti, falegnameria milanese dal 1970 impegnata nel territorio brianzolo, il cui contributo si è rivelato preziosissimo e che si è occupata dell’arredo, della fornitura dei tavoli, delle scaffalature e del resto del mobilio. Inutile dire che le aziende sono rimaste pienamente soddisfatte del progetto al quale hanno contribuito. Ancora una volta, il Circuito è risultato utilissimo a creare le sinergie adatte e a selezionare gli iscritti più adatti a svolgere un determinato compito, realizzando una collaborazione multilaterale favorevole a tutte le parti coinvolte. In un periodo complesso come quello che stiamo vivendo, è importantissimo favorire la cooperazione e lo scambio lavorativo e commerciale tra le aziende e le figure professionali del territorio, e CircuitoLinx rappresenta senza ombra di dubbio uno strumento utilissimo per restituire vigore all’economia locale, e per sostenere le imprese e i professionisti nei loro progetti e nelle loro iniziative, nonchè, come in questo caso, nell’espansione e nella crescita delle loro attività.