Mondolinx

Sembra una favola, ma è Linx

Dalla community di Bergamo negli ultimi tempi è giunta una “storia” che vale davvero la pena di raccontare, fragrante com’è di uno dei più lucenti paradigmi di CircuitoLinx: la solidarietà tra le imprese, intesa come unico mezzo possibile per far crescere il territorio nel quale sono inserite. L’Azienda Agricola Amato Paolo e l’Azienda Agricola Rancate nel prossimo futuro inizieranno a collaborare, in una partnership fondamentale per risolvere un problema intercorso nell’attività della prima. L’Azienda Agricola Rancate, infatti, a fine anno dovrà lasciare un importante appezzamento di terreno (che verrà venduto dal legittimo proprietario) e spostarsi su un altro campo: il necessario cambio comporterà l’impossibilità per l’impresa di dare il via alla produzione primaverile, con conseguente esigenza - oltre allo scontato danno economico - di acquistare esternamente prodotti per non perdere la varietà
in termini di offerta. Come risolvere la questione? Semplice: in Linx. Con l’intermediazione del broker (Caterina Canale), Osea Pennati - titolare dell’Azienda Agricola Rancate - ha incontrato Paolo Amato, omologo dell’Azienda Agricola Amato: i due si conoscevano solo
di nome, ma non avevano mai avuto modo di intendersi professionalmente. Il meeting
è stato più che proficuo, portando a un accordo (diventato ufficiale nel mese di luglio) che va a sanare il possibile impaccio futuro: Amato, infatti, produrrà per Osea tutte le verdure a foglia primaverili (coste, erbette, insalate, lattughe etc), permettendo al secondo di non
perdere il “treno” della propria offerta primaverile e di pagare in crediti la verdura comprata
(ridimensionando in tal modo il danno economico derivante dal cambiamento).