Mondolinx

The Work District: la casa del lavoro “smart”

Il nuovo coworking di Novara è una grande sfida che coinvolge gli iscritti a CircuitoLinx. Un investimento che guarda al futuro e alle modalità innovative di lavoro “smart”, sul quale il Circuito ha creduto molto, sostenendolo con un contributo significativo. Uno dei punti di forza del credito compensativo, infatti, è proprio la possibilità di finanziare a tasso zero iniziative che possono permettere alle imprese iscritte di crescere e consolidarsi. In questo caso, si è trattato di un’operazione messa in campo da un’impresa di Novara iscritta a CircuitoLinx, HCD-Human Centred Design, specializzata nella progettazione di ambienti per l’ufficio e nell’allestimento completo chiavi in mano dello spazio di lavoro. La decisione di dare vita ad uno spin-off che valorizzasse tutte le competenze aziendali, un nuovo spazio di coworking a Novara, ribattezzato The Work District, è una sfida coerente con la mission dell’impresa ma anche con la logica della community che è alla base di CircuitoLinx: collocato nel centro storico della città, il nuovo “business center” mette a disposizione locali eleganti, funzionali, perfettamente attrezzati e studiati in ogni dettaglio, fungendo contemporaneamente da showroom aziendale, per mostrare al pubblico la qualità del lavoro di HCD in termini di allestimenti personalizzati. Infatti ogni singolo spazio di coworking è stato arredato a tema, con grande creatività e cura per i dettagli (c’è la sala riunioni intitolata al Presidente Sandro Pertini e la “sala Julio Velasco” con un divanetto e le poltroncine a semicerchio per favorire la condivisione delle idee), per poter offrire postazioni non convenzionali e motivazionali ai propri clienti. Supportata dal broker territoriale del Circuito, l’iniziativa è stata finanziata in buona parte in crediti Linx, attraverso il coinvolgimento di una serie di fornitori iscritti. Dopo una prima analisi delle necessità effettive, complementari al lavoro di allestimento svolto direttamente dall’azienda novarese, gli iscritti a CircuitoLinx sono stati contattati e, una volta incassata la disponibilità, si sono messi al lavoro. Per gli interventi edili realizzati per l’approntamento degli spazi del coworking è stata chiamata l’impresa edile BCR di Magenta, per le pulizie del centro l’impresa Vapor Clean di Trecate, mentre le smart tv posizionate all’interno degli uffici sono state fornite dai magazzini di materiale elettrico e per l’illuminazione Lux&Relax Elettrica. Per l’evento inaugurale inoltre sono stati coinvolti anche la caffetteria/pasticceria Botega Cafè Cacao di Novara, per il catering, e il mensile free press L’Opinionista (nel tondo Sabrina Marrano e diffuso tra le altre zone anche nella provincia di Novara) per la campagna promozionale sul territorio. Una sfida appassionante che ha creato spirito di comunità e che ha centrato il suo primo obiettivo: The Work District è stato inaugurato nel mese di giugno ed è già operativo.