Mondolinx

Un vero ritorno al futuro per il Palayamamay

L’unione fa la forza, verrebbe da scrivere. Ma, oltre che uno slogan ormai ben chiaro agli iscritti di CircuitoLinx, lo stesso sarebbe riduttivo di fronte alla portata di ciò che vi stiamo per descrivere: un vero e proprio salto nel futuro compiuto grazie alle infinite possibilità che la nostra rete concede a chi in essa crede. A partire da Net Team, impresa lecchese che è diventata protagonista del relamping del Palayamamay, la casa di una delle più rinomate società pallavolistiche italiane, la UYBA Volley, attraverso la sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con lampade a led. L’intervento si inserisce in un progetto assai più ampio, iniziato nel 2018 (e ormai quasi concluso) e atto a raggiungere la piena efficienza energetica, con la trasformazione dell’impianto in una struttura capace di rispondere pienamente agli standard richiesti dall’epoca in cui viviamo. Il “ futuro” dell’arena bustese è diventato realtà con la partecipazione di diversi “attori” iscritti a CircuitoLinx, in primis il sodalizio guidato dal presidente Giuseppe Pirola, e in virtù di una formula studiata ad hoc per venire incontro a tutte le esigenze delle parti in causa. Il presupposto è stata la volontà di dotare il Palayamamay di una serie di miglioramenti che hanno compreso il relamping, la sostituzione delle caldaie e l’installazione di un sistema di monitoraggio dei consumi energetici: interventi dal valore complessivo molto alto, difficilmente sostenibili sia da una
società sportiva che da un’amministrazione comunale. Per aggirare l’ostacolo, ecco la composita idea, che ha preso il via con la creazione di una società di scopo, E(Y)SBA, acronimo che sta per Efficiency Sport Busto Arsizio, fondata da Infinit(y) Hub - la prima ESCo (Energy Service Company) italiana a capitale diffuso e aperto - e Unet Energia Italiana. E(Y)SBA, attraverso il finanziamento ottenuto da istituti di credito e un crowfunding promosso presso i tifosi della “Farfalle”, ha sostenuto il peso economico dei lavori, affidati poi a Net Team per ciò che riguarda il relamping e a Evogy per l’installazione di un sistema di monitoraggio del comfort ambientale del palazzetto, quest’ultimi entrambi iscritti a CircuitoLinx. Inoltre il progetto ha previsto la sostituzione dell’attuale generatore per la produzione di riscaldamento/raffreddamento con 2 caldaie a condensazione e 6 pompe di calore e di un sistema di regolazione dei ricambi aria tramite rilevamento delle presenze. Molteplici e diffusi i vantaggi dell’operazione. Per UYBA,
innanzitutto, che grazie alla riqualificazione energetica potrà quasi dimezzare il costo dell’energia rispetto a quello attuale (la società ora verserà il canone a E(Y)SBA), attuando
una serie di upgrade alla propria realtà altrimenti impossibili. Per E(Y)SBA e i suoi promotori, che avranno margini di guadagno grazie ai risultati degli interventi di efficienza energetica previsti e saranno legati alla vita del Palayamamay per i prossimi 20 anni. Per gli iscritti Linx protagonisti dei lavori, infine, che hanno ottenuto una commessa molto importante. Tra questi non va dimenticato Michele Rovati, filmmaker di Lecco della nostra rete che ha realizzato le riprese video dei lavori effettuati.